Pubblicità e marketing responsabile

La crescente attenzione mondiale verso i temi dei regimi alimentari, della nutrizione e dell’attività fisica riveste una particolare importanza per la comunità internazionale degli operatori del settore alimentare, di cui Ferrero fa parte.

Ferrero ritiene che le comunicazioni commerciali responsabili possano aiutare il consumatore ad effettuare scelte adeguate nell’ acquisto dei prodotti alimentari e delle bevande, nonché a meglio comprendere il ruolo svolto dalla nutrizione, regimi alimentari e dall’attività fisica per il raggiungimento di uno stile di vita globalmente sano e attivo. L’industria può svolgere un ruolo cruciale in tale ambito, attraverso comunicazioni commerciali coerenti con i principi di una sana nutrizione, di un regime alimentare equilibrato, dell’attività fisica e delle scelte personali.

Quale operatore commerciale globale, Ferrero applica in maniera coerente il “Quadro per una comunicazione responsabile dei prodotti alimentari e delle bevande” adottato dalla ICC – International Chamber of Commerce – oltre che i codici nazionali e regionali di autoregolamentazione sviluppati a livello locale su tale base.
Ferrero riconosce la necessità di adeguati meccanismi di controllo, atti a sanzionare e modificare le pubblicità che non rispettino i requisiti delle autoregolamentazioni sopra menzionate.

Ferrero ritiene che un efficace meccanismo di autoregolamentazione delle comunicazioni commerciali sia in grado di fornire un valido quadro per rispondere al meglio all’esigenza dei consumatori di ricevere comunicazioni veritiere e corrette.

Ecco perché Ferrero, sia individualmente, che attraverso le Associazioni di cui fa parte (come WFA, World Federation of Advertisers, e IFBA, International Food & Beverage Alliance), svolge un ruolo attivo nei processi di autoregolamentazione a livello sia nazionale che internazionale.

Clicca qui per scaricare la versione completa del documento "Principi Ferrero sulla pubblicità e il marketing">